Dialetto: Foggia

Persone che fa corrispondere zero fatti alla sua enorme quantitĂ  di parole, spesso dette giusto per dire qualcosa.

da Anonimo

Fuggi da Foggia ma non per Foggia ma per i Foggiani

da Anonimo

Si definisce "NCM" una persona che non capisce mai le situazioni che lo circondano e le cose che gli vengono dette.

da Anonimo

Generalizzando, si definisce "mongoloid" una persona affetta da disturbi mentali.
In alcuni casi la persona in questione potrebbe essere anche un "p'ngon".

da Anonimo

Mongoloide (foggiano stretto)

da Anonimo

Cane

da Anonimo

"Chi ti è morto." Espressione volgare, offensiva e infamante utilizzata in momenti di rabbia per inveire pesantemente ai danni dell'interlocutore.

da Anonimo

Pannocchia

da Anonimo

Pipistrello

da Anonimo

Rito che spetta al Pingone (idiota) di turno. Il Pingone viene preso dal resto del gruppo e, con molta violenza, viene scaraventato contro un palo a gambe aperte!

da Anonimo

La fig* è bella

da Anonimo

Si usa per indicare una persona poco scaltra una persona ingenua e sta per cazzo pene

da Anonimo

Tovagliolo

da Anonimo

La fessa di tua madre

da Anonimo

A tua sorella. (variante foggiana)

da Anonimo

Sinonimo di fallatio

da Anonimo

Vai a fare in culo tu e tua madre

da Anonimo

Chiudere baracca

da Anonimo

Rutto

da Anonimo

Ciann o Cianno: termine dialettale diffuso nei quartieri popolari della citta di Foggia (probabilmente derivato dalla parola latina "cunnus"), usato per definire la vagina.

Questo termine è altresì utilizzato per apostrofare una bella donna, soprattutto se vestita in modo succinto.

da Anonimo