Volgarmente è il dizionario dell'italiano popolare. Locuzioni dialettali, leggende urbane, neologismi e parolacce: la lingua italiana della strada.

Lucertola

da Anonimo

Andiamo

da Anonimo

Ti conosco pronfondamente

da Anonimo

Canaglia

da Anonimo

Il maiale è sporco, ma tu sei più sporco del maiale

da Anonimo

Qui

da Anonimo

Testone, testardo

da Anonimo

Bestemmia

da Anonimo

Polenta con formaggio

da Anonimo

Cenere scottante

da Silvano Tangi

Fastidio ai muscoli inguinali

da Anonimo

Metodo di cottura delle castagne tramite padelle con dei fori lungo la superficie

da Nicola Iannibelli

Il gatto

da Anonimo

Spioncino (della porta)

Si dice derivi dal tedesco Gucken, guardare.

da Anonimo

Tacchia, spessore usato per mantenere la stabilità di alcuni oggetti

da Nicola Iannibelli

Letteralmente "pene", "protuberanza", usato copiosamente per indicare una persona stupida, di scarsa intelligenza, o di non gradevole compagnia.

da Anonimo

Ragazzo

da Anonimo

Cagastecchi, persona particolarmente avara. In altri dialetti del nord italia indica anche un tipo di persona puntigliosa e pignola.

da Anonimo

Vassoio

da Anonimo

Le tue richieste sono inaccettabili.

da Anonimo

Grande lumaca

da Anonimo

Prendere il pene in bocca

da Anonimo

O mangi la minestra o salti dalla finestra

da Anonimo

Padella

da Anonimo

Ombelico

da Anonimo

Perdere tempo

da Anonimo

Ascensore

da Anonimo

Acido lattico

da Anonimo

Melone giallo

da Anonimo

Stinco

da Anonimo