Dialetto: Siena

Ragazzi che seguono una moda precisa: hanno sempre il cane ed il loro aspetto è un pò trasandato.

da Anonimo

Si vabbè facciamo notte!

da Anonimo

Fare gli stupidi, scemi, atteggiarsi in modo stupido

da Anonimo

Pasta del pane fritta di forma allungata e affusolata (simile ai coccoli fiorentini)

da senist

Il maiale maschio

da senist

Ritrovarsi con parenti, amici, vicini, in casa dopo cena, a chiacchierare, prendere dolci e caffè, giocare, guardare la tv, insomma stare insieme a svagarsi.

da senist

Voglia di fare, intesa però quasi sempre al negativo

da senist

Le una del pomeriggio, le ore 13

da senist

Buffone, cialtrone, persona poco credibile e poco stimata

da senist

Stupido

da senist

Offendersi, risentirsi, indispettirsi

da senist

Rotolarsi, contorcersi, agitarsi in maniera convulsa, liberatoria e priva di inibizioni: piĂą spesso lo si fa con finalitĂ  ludiche, ad esempio nei prati, nella neve, in mezzo alle foglie per divertimento infantile, oppure scuotersi da qualcosa che ci disgusta, come insetti o sudiciume.

da senist

Grasso di maiale ridotto a pezzettini

da senist

Persona (o piĂą raramente, oggetto semovente) che si muove in meniera disarmonica, disarticolata, ondeggiante e oscillante

da senist

Ciliege

da senist

Affatto, nulla, per niente

da senist

Succhiare il latte dal seno materno (detto anche di animali)

da senist

Seno

da senist

Spingere

da senist

Detto di cosa o persona o altro di cui non ci si giova; è qualcosa che -più in modo soggettivo che oggettivo- fa senso, ribrezzo.

da senist