Volgarmente è il dizionario dell'italiano popolare. Locuzioni dialettali, leggende urbane, neologismi e parolacce: la lingua italiana della strada.

Tu che attacchi i tacchi attaccami i tacchi. Io che attacco tacchi attacco i tacchi a te che attacchi i tacchi? Attaccateli tu i tuoi tacchi tu che attacchi i tacchi. Scioglilingua piemontese.

pao

tacchino

uomo tirchio

Lungo, alto

bacinella usata solitamente per la tolettatura

nevica

bere

Geco

Vado

"stai zitto"

bietola

pochino

lucertola

Fumo o Nebbia (situazione in cui non si vede bene)

morirsi di freddo

Persona dall'appetito prodigioso e insaziabile. Tale termine deriva da 'vudello', budello, intestino.

Tradito; nella provincia di Messina condito, unto.

Grossa sega (utilizzata da 2 persone) per taglio piante.

"fai quel che vuoi".
Si narra che quest'espressione fu la risposta di Padre Pio a un fedele che si era recato in pellegrinaggio a San Giovanni Rotondo per la richiesta di un favore.

Il legno storto l'addrizza l'ascia, il ferro storto l'addrizza la mola!

Piccolo

La vagina sfondata di tua madre.

zoppo

Verbo che indica l'azione di ritardare, farsela con comodo

particolare tipo di bastone infilato al terreno, comunemente usato per legare animali o guidare la crescita di una pianta.

I problemi, se devono essere affrontati da altri, sono sempre facili da risolvere

spianare

caposquadra dell'antu

meglio un asino che un cavallo zoppo!!!

Lucertola

ultimi utenti iscritti

Ritratto di Ant Onio
Ant Onio
Ritratto di Salvatore Andrea Leotta
Salvatore Andre...
Ritratto di vicioussad
vicioussad
Ritratto di canopylexical
canopylexical
Ritratto di abundancetoad
abundancetoad
Ritratto di smartiegreenway
smartiegreenway
Ritratto di whitenesssharon
whitenesssharon