Volgarmente è il dizionario dell'italiano popolare. Locuzioni dialettali, leggende urbane, neologismi e parolacce: la lingua italiana della strada.

Termine usato per insultare.

braschino - dolce tipico

Stapalla quando diventerà zio verrà chiamato così

IN QUESTO ISTANTE, MOMENTO

la zolla

togliersi dai piedi

confusione

Tua madre è mia

pomodoro

sin. di Puzzola

orologio

Marinare la scuola oppure far finta di niente

acquoso, annacquato

canaglia

Mi hai fatto male!

Origano

sgabello

Pasta con i ceci.

Sopra Naredda era una localita' vicino al Convento dove la gente ammassava i covoni di grano per trebbiarli. Il terreno roccioso permetteva di usare i cavalli oltre la trebbiatrice meccanica.

Cipollotto

esclamazione usata per dire "chi se ne frega! chi se ne importa"

finocchio

Anche detto "Mammoriano", s'intende una persona poco fine.

termine usato per indicare una via stretta

"Vai a cagare sul campo da seminare" da concimare dunque, insulto.

insalata: valeriana, songino

tre peli ha il maiale, il maiale a tre peli (proverbio)
indica che comunque la dici, è sempre la stessa cosa

tipo di lumaca col guscio marrone uniforme.

fava (pianta)

ultimi utenti iscritti

Ritratto di Eva Smrekar
Eva Smrekar
Ritratto di Enzo Arlati
Enzo Arlati
Ritratto di Roberto Panici
Roberto Panici
Ritratto di Giuseppe Ferrara
Giuseppe Ferrara
Ritratto di Andrea Bozzi
Andrea Bozzi
Ritratto di Maurizio Navarra
Maurizio Navarra
Ritratto di joshualarr
joshualarr